Mer. Gen 27th, 2021

CONDOMINIO-ONLINE

Blog di condominio

Esiste un elenco degli amministratori di condominio?

2 min read

Spesso ci si chiede se è possibile consultare un elenco pubblico degli amministratori di condominio o se esiste un albo degli amministratori condominiali.
In entrambi i casi la risposta è negativa: non esistono elenchi tenuti da organismi pubblici o albi di amministratori condominiali. Questo perché L’attività di amministrazione immobiliare non è attività ordinistica, ossia attività disciplinata da una specifica legge che ne regolamenta accesso e svolgimento.
È bene precisare che sebbene le norme riguardanti i requisiti per l’attività di amministratore di condominio non trattano esplicitamente di un’abilitazione alla professione, in seguito al decreto ministeriale n. 140 del 2014, è obbligatorio per gli amministratori di condominio aver frequentato un corso di formazione iniziale di minimo 72 ore, seguito da corsi di aggiornamenti di 15 ore minimo.
Una volta svolte queste osservanze però non è obbligatorio iscriversi in un elenco o albo degli amministratori di condominio. Questo perché non esiste l’iscrizione ad una delle tante associazioni di categoria in quanto l’iscrizione ha natura volontaria.
Con la legge n.4 del 2013 che descrive le Disposizioni in materia di professioni non organizzate e con il decreto ministeriale 140 del 2014 che definisce il regolamento in materia di durata dei corsi di formazione iniziale e periodica, si è arrivati alla conclusione che gli unici elenchi di amministratori di condominio esistenti sono quelli che le associazioni professionali sono tenute a pubblicare come descritto dalla legge n. 4 del 2013.
L’art. 5, secondo comma, legge n. 4 del 2013 poi, impone a queste forme associative di pubblicare aggiornandolo annualmente l’elenco dei propri iscritti.

Condividi sui social

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti